Verso nuove avventure: Muriel lascia Bergamo per Orlando City con un messaggio emozionante

Verso nuove avventure: Muriel lascia Bergamo per Orlando City con un messaggio emozionante
Muriel (Instagram)

L’attaccante colombiano Luis Muriel ha condiviso un messaggio emozionante e pieno di gratitudine con i suoi seguaci e tifosi dell’Atalanta attraverso un video postato sul suo profilo Instagram. L’emozione era palpabile nelle sue parole mentre annunciava la sua prossima avventura professionale. Il calciatore è pronto per intraprendere una nuova esperienza negli Stati Uniti con gli Orlando City, lasciando alle spalle un capitolo importante della sua carriera in nerazzurro.

Muriel si appresta a iniziare un nuovo percorso con un contratto biennale, che prevede anche un’opzione per estenderlo ulteriormente, con un ingaggio di tre milioni di euro per stagione. La decisione, strategica per l’Atalanta, permette al club di non perdere il giocatore a parametro zero, considerando che il suo contratto sarebbe scaduto il 30 giugno. La cessione ha portato nelle casse bergamasche un milione di euro. Il colombiano era approdato a Bergamo nell’estate del 2019 per ben 20 milioni di euro, proveniente dal Siviglia, e da allora ha lasciato un segno indelebile nella storia della squadra.

Con un tono affettuoso e sincero, Muriel ha espresso quanto Bergamo sia diventata per lui una seconda casa, promettendo di tornare a visitare la città e i suoi tifosi che lo hanno accolto calorosamente.

Muriel si è fatto amare molto a Bergamo

Non ha mancato di sottolineare che la Dea vanta la tifoseria più bella che abbia mai conosciuto, un complimento che sicuramente echeggerà nei cuori dei supporter nerazzurri per molto tempo.

Muriel ha dedicato poche ore dopo un pensiero ai suoi fan, malgrado il poco tempo a disposizione a causa della necessità di sottoporsi alle visite mediche in tempi brevi.

Nel video, l’attaccante non ha dimenticato di ringraziare tutti coloro che hanno fatto parte della sua esperienza atalantina: dal presidente Antonio Percassi e suo figlio Luca, al mister Gian Piero Gasperini e tutti i compagni di squadra, con i quali ha condiviso trionfi e momenti indimenticabili sia in Italia che in Europa. Un grazie speciale è andato anche al personale operativo a Zingonia, dai magazzinieri, ai cuochi fino agli amministrativi, che ogni giorno lavorano con dedizione per il successo del club.

Infine, nel messaggio scritto che ha accompagnato il video, Muriel ha espresso il suo affetto per la comunità dell’Atalanta, evidenziando quanto si sia sentito supportato e amato non solo come calciatore, ma anche come persona. Con queste parole cariche di emozione, Luis Muriel saluta Bergamo e l’Atalanta, ma lascia un ricordo indelebile nel cuore dei tifosi e della città.