Site icon Report Calcio

Milan e il dilemma Demiral: ostacoli economici nella trattativa con l’Al-Ahli

Demiral (Instagram)

Demiral (Instagram)

Nel cuore della strategia di rafforzamento del Milan, l’attenzione si sposta con fervore sulla difesa rossonera, un reparto che necessita di nuove energie e competenze per mantenere alta la competitività del club. In questo scenario, la dirigenza del Milan, con Furlani e Moncada in prima linea, sta scandagliando il mercato alla ricerca di un difensore all’altezza delle aspettative e della storia del club.

Dopo aver vagliato le opzioni di Jakub Kiwior e Clément Lenglet, il focus si è ora spostato su un nome che sta emergendo con prepotenza nei corridoi di Casa Milan: Merih Demiral. Il difensore turco, ben noto al calcio italiano per il suo passato in bianconero con la Juventus e una parentesi all’Atalanta, attualmente milita all’Al-Ahli, in prestito dal club tedesco Hoffenheim.

Nonostante la sua esperienza in Serie A, Demiral non sta trovando grande continuità in terra araba, con appena 7 presenze all’attivo, nelle quali ha comunque lasciato il segno con un gol e un assist. Tuttavia, il suo talento non è passato inosservato agli occhi attenti dei dirigenti milanisti, che lo ritengono un profilo ideale per consolidare e rilanciare il reparto arretrato del Milan.

La trattativa però si presenta tutt’altro che semplice. Il club arabo, fino ad ora, non sembra aver mostrato particolare apertura alla possibilità di un trasferimento con la formula del prestito, preferenza espressa dai rossoneri.

Per Demiral il ritorno in Serie A sarebbe molto gradito

A complicare ulteriormente le cose, c’è l’ostacolo non indifferente dell’ingaggio del calciatore: Demiral, in Arabia Saudita, gode di uno stipendio particolarmente elevato, che potrebbe rappresentare un importante scoglio economico nella realizzazione dell’affare.

Nonostante le difficoltà, la determinazione di Furlani e Moncada nel voler portare a compimento la trattativa resta forte. Sono convinti che l’innesto di un giocatore con le caratteristiche di Demiral potrebbe apportare quella solidità e quel carisma difensivo di cui il Milan ha bisogno per affrontare con ancor maggiore fiducia i prossimi impegni sportivi, sia in ambito nazionale che europeo.

La sensazione è che nelle prossime giornate potrebbero verificarsi sviluppi significativi. Il Milan è pronto a sferrare l’attacco decisivo per conquistare il difensore turco, ma ciò richiederà abilità negoziale e forse anche un pizzico di quella creatività che spesso fa la differenza nelle trattative più complesse.

I tifosi rossoneri, nel frattempo, rimangono con il fiato sospeso, sperando che il loro club possa presto annunciare un colpo che possa rafforzare la squadra e continuare a coltivare i sogni di gloria che da sempre accompagnano il Diavolo milanista. Per ora, il nome di Merih Demiral rimane scritto in cima alla lista dei desideri, in attesa che si trasformi in realtà.

Exit mobile version