La scelta shock di Lukebakio: meglio l’amore per lo sport che i soldi! Ecco cos’ha fatto

La scelta shock di Lukebakio: meglio l’amore per lo sport che i soldi! Ecco cos’ha fatto
Lukebakio

Lukebakio, una decisione che costa caro ma è guidata dalla passione per il calcio. Il talentuoso attaccante belga-congolese aveva già tutto pronto per trasferirsi al Burnley, squadra inglese pronta a offrirgli un contratto più lucroso di quello proposto dal Siviglia. Ma alla fine è stata la maglia biancorossa a conquistare il cuore di Lukebakio.

Giovedì pomeriggio, il giocatore ha sfilato con orgoglio la maglia del Siviglia, dopo che il club spagnolo ha pagato una cifra considerevole all’Hertha Berlino, nove milioni di euro più variabili. Ma la scelta di Lukebakio non è stata solo dettata dai soldi, ma da un amore profondo per il calcio e per l’atmosfera magica del Ramón Sánchez Pizjuán.

Già qualche stagione fa, Lukebakio aveva avuto l’opportunità di giocare in quel stadio, quando indossava la maglia del Wolfsburg in Champions League. L’esperienza aveva lasciato un segno indelebile nel suo cuore e l’aveva reso affascinato dal calore e dalla passione dei tifosi del Siviglia. Non a caso, sui suoi social media aveva condiviso la sua ammirazione per lo stadio di Nervión.

Ma non è solo l’atmosfera del Siviglia a spingere Lukebakio verso questa scelta. Il calciatore è consapevole che giocare in una squadra che parteciperà nuovamente alla prestigiosa competizione europea e che milita nella Liga spagnola rappresenta la migliore vetrina per continuare a sviluppare le sue abilità calcistiche. E nonostante la differenza economica con l’offerta del Burnley, Lukebakio è pronto a mettere da parte la questione economica per perseguire il suo sogno di eccellere nel calcio europeo.

La scelta di Lukebakio rappresenta un’evidente deviazione rispetto alla tendenza attuale dei calciatori di scegliere i petrodollari offerti dall’Arabia Saudita. Il belga-congolese ha preferito privilegiare l’aspetto sportivo, la passione per il calcio e la possibilità di giocare in una delle squadre più prestigiose d’Europa, rinunciando a un maggiore guadagno economico.

A soli 25 anni, Lukebakio ha ancora tanto da dimostrare e vuole farlo in Europa, sfidando i migliori calciatori e facendo innamorare il pubblico con le sue giocate. La sua esperienza nella Bundesliga con l’Hertha Berlino, nonostante la retrocessione della squadra, ha messo in evidenza le sue qualità, con 12 gol e cinque assist che hanno attirato l’attenzione di diverse squadre nelle principali leghe europee.

È stato Víctor Orta, che da tempo seguiva Lukebakio da vicino, a convincere il giocatore a scegliere il Siviglia. L’attaccante belga-congolese si è fidato dell’esperienza e della competenza dell’allenatore spagnolo, che ha una lunga storia di successi nel mondo del calcio.