gollini-tempi-di-recupero

L’infortunio di Gollini è meno serio del previsto, i tempi di recupero sono nulli ecco quando rientrerà

Non smette il periodo nero dell’Atalanta di Gasperini che perde nuovamente il portiere Pierluigi Gollini per infortunio. L’estremo difensore della Dea dopo aver subito la rete dee vantaggio del Verona ha chiesto alla panchina di essere sostituito a causa di un problema al ginocchio. Gasperini ha subito cambiato il giocatore che non è sembrato, in da subito, essere in condizione di poter continuare la gara.

FOTO- L’Infortunio al ginocchio di Gollini contro il Verona

La diagnosi dell’infortunio del portiere dell’Atalanta

L’estremo difensore dell’Atalanta sembrava dovesse restare fermo per un bel po di tempo, in realtà gli esami clinici hanno evidenziato un trauma contusivo in iperflessione al ginocchio sinistro, il che vuol dire che Gollini non ha subito un infortunio particolarmente grave.

Tempi di recupero di Gollini

Il ginocchio che sta dando noie all’estremo difensore neroazzurro è lo stesso già operato qualche tempo fa. Allora Pierluigi Gollini si dovette operare per ricostruire il crociato lesionato.

I tempi di recupero saranno valutati dallo staff sanitario della Dea, si temeva un lungo stop di almeno 1 mese, adesso invece sembra che il calciatore possa tornare sin da subito ad allenarsi con la squadra

Quali partite salta il portiere dell’Atalanta Gollini?

L’Atalanta che attualmente disputa 3 competizioni: Serie A, Champions League e Coppa Italia, ha un calendario molto fitto di partite, infatti questo è il periodo clou della stagione.

Il portiere Gollini rischia quindi di perdersi, in ordine, le prossime partite dell’Atalatnta

  • Atalanta-Midtjylland

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui