Franck Kessie futuro incerto tra Arabia, Juventus e…

Franck Kessie futuro incerto tra Arabia, Juventus e…
Franck Kessie

Franck Kessie è in difficoltà riguardo al suo futuro. L’ivoriano vuole restare al Barcellona, ma sa che avrà pochi minuti. La concorrenza nel centrocampo è enorme con l’arrivo di Gündogan e con la previsione di acquistare altri due giocatori, Oriol Romeu e un altro, secondo le parole di Laporta. Sarà necessario vedere se ci sia budget per il secondo acquisto, ma anche senza di esso non sembrano esserci molte opportunità per Kessie.

Offerta tentatrice dall’Arabia

Xavi glielo ha detto senza drammatizzare. Ma questa è la situazione e far sedere Pedri, De Jong, Gavi e Gündogan sarà molto difficile. E questo se si gioca con quattro centrocampisti, perché se lo fanno con tre per far entrare un attaccante, le possibilità si riducono ancora di più. E, contemporaneamente, Kessie ha ricevuto un’offerta tentatrice dall’Arabia Saudita. L’Al-Hilal gli offre un contratto di 14 milioni di euro netti annui e al Barcellona un trasferimento che va da 15 a 20 milioni tra fisso e variabile.

Giocare in Europa

Il Barcellona vorrebbe di più, ma sono già somme significative per vendere un giocatore, tenendo conto che la scorsa stagione è arrivato a parametro zero e tutto è stato un guadagno. Il problema per Kessie è che l’offerta economica è insuperabile, ma non vuole ancora ‘ritirarsi’ in Arabia. Pensa di essere in grado di far bene in una buona squadra europea che lotta per tutti i titoli. Ecco perché non vuole precipitarsi e sta aspettando prima di decidere.

Andrà nel tour americano

Per il momento, è iscritto all’elenco dei giocatori che mercoledì prenderanno un aereo diretto negli Stati Uniti per il tour di due settimane della squadra in cui ci saranno quattro partite amichevoli. L’idea è che vada nel tour e poi decida il suo futuro. Se accetta l’offerta dell’Arabia Saudita o preferisce rimanere in Europa. In un altro club se l’offerta è buona o al Barcellona.

Ha lasciato il Milan per il Barcellona

Frank Kessie al Barcellona
Frank Kessie al Barcellona

La palla è nel campo del giocatore. Conosce già la posizione del club blaugrana che si inclina per una vendita, ma non dimentica che ha un contratto firmato da un giocatore che ha scommesso molto sull’avvenire del Barcellona la passata estate, quando il club attraversava una situazione molto complessa e doveva rifugiarsi in giocatori che venissero a costo zero, come nel suo caso, lasciando un Milan dove era un titolare indiscusso. E questo fa sì che meriti rispetto per la decisione che prenderà nelle prossime settimane.

Il giocatore si unirà alla squadra il prossimo martedì dopo aver concluso le sue vacanze. Anche se il suo futuro non è definito, sembra che Kessie andrà nel tour e non sarà ‘punito’ non andando negli Stati Uniti. Il suo caso non è quello di altri che hanno insistito a restare al Barcellona quando sapevano di non avere alcuna possibilità di giocare.

La Juventus, d’altra parte, lo vuole anche, ma prima deve vendere per affrontare l’operazione. E questo è un altro motivo per cui vuole aspettare. Il problema è fino a quando.