Florentino Perez non si ferma: dopo Mbappé, obiettivo Alphonso Davies per un Real galattico

Florentino Perez non si ferma: dopo Mbappé, obiettivo Alphonso Davies per un Real galattico
Alphonso Davies Instagram)

Nel mondo del calcio, la strategia di costruire squadre sempre più competitive non va mai in vacanza, e sembra che al Real Madrid si stiano preparando a fare passi da gigante in questa direzione. Dopo aver puntato le luci dei riflettori su Kylian Mbappé, il presidente del club, Florentino Perez, non intende certo riposare sugli allori, ma mira invece ad assemblare un vero e proprio undici stellare. Il mercato, si sa, è il terreno di caccia di Perez, e le prossime settimane potrebbero essere decisamente interessanti per i tifosi blanco.

Il nome che sta balzando prepotentemente in cima alla lista dei desideri del Real Madrid è quello di Alphonso Davies, il promettente laterale sinistro che sta facendo faville con la maglia del Bayern Monaco. Il talento di Davies non è passato inosservato agli occhi degli scout merengues, che da tempo hanno posato su di lui il loro mirino.

Non è un segreto che la fascia sinistra sia considerata un punto chiave per gli schemi del Real Madrid, e Davies, con le sue prestazioni straordinarie, ha tutte le carte in regola per diventare un pilastro per il club spagnolo. La rapiditĂ , l’abilitĂ  nel dribbling e la maturitĂ  tattica che il giovane ha dimostrato nella Bundesliga e sul palcoscenico internazionale hanno convinto la dirigenza del Real Madrid che è il momento di investire su di lui.

Alphonso Davies non piace solo al Real

Tuttavia, strappare un giocatore del calibro di Davies al Bayern Monaco non sarà impresa facile. Il giocatore è sotto contratto con il club tedesco fino al 2025, e si sa che il Bayern è un avversario duro a morire quando si tratta di trattare i propri gioielli. Ma Perez ha già dimostrato in passato di non temere grandi sfide e di saper giocare le proprie carte nei momenti chiave.

Il Real Madrid è famoso per la sua capacitĂ  di attrarre stelle del calibro mondiale e di creare formazioni temibili che lasciano il segno sia in patria che in campo internazionale. L’eventuale arrivo di Davies andrebbe a incrementare ulteriormente il potenziale della squadra, fornendo un contributo non solo in fase difensiva ma anche nell’apporto offensivo, grazie alla propensione del giocatore a spingere lungo la fascia.

La strategia del Real Madrid è chiara: si vuole costruire una squadra che possa dominare per anni, ricca di talento, gioventĂą e esperienza. Con l’aggiunta di giocatori come MbappĂ© e, si spera, Davies, i tifosi possono aspettarsi una squadra capace di incantare con il proprio gioco e di conquistare trofei.

I prossimi giorni potrebbero quindi regalare novità eccitanti per i sostenitori del Real Madrid, con Perez e il suo team pronti a dare battaglia sul mercato per assicurarsi gli astri nascenti del calcio mondiale. La caccia è aperta, e il Real Madrid non intende fermarsi fino a quando non avrà costruito un undici che possa essere ricordato come uno dei migliori di tutti i tempi.